Pennelli Photoshop – Come usarli e organizzarli?

22

LUGLIO 2020

di Andrea Dotta

Ho visto come usi i pennelli di Photoshop tu!

Scarichi pacchetti di pennelli in modo compulsivo per averli tutti nella lista e poi non riesci a trovarne uno utile tra le migliaia di pennelli poco professionali.

Potrebbe essere utile sapere COSA cercare quando si scaricano e di conseguenza avere un elenco dei soli pennelli essenziali.

Se ancora sei alla ricerca del Programma Perfetto per lavorare in digitale dai un’occhiata al mio articolo a riguardo –> 5 Programmi che devi conoscere per Colorare in Digitale.

A COSA SERVONO I DIVERSI SET DI PENNELLI?

 

Sono sicuramente lo strumento migliore per rappresentare i diversi materiali in un disegno oppure a dargli uno stile di pittura generale.

materiali  e  pennelli photoshop

Illustrazione di SERVANDO LUPINI.

 

Vediamo come dividerli per capire cosa ci serve e cosa no.

 

IL PENNELLO BASE che ci serve per maggior parte del lavoro è il classico

circolare netto senza variazioni. Variando la durezza del pennello potremo variare da una stesura molto sfumata a una netta. 

pennello base

Possiamo inoltre variare:

– la pressione sull’opacità;

– il flusso;

– la pressione sulla dimensione.

 

Per dare un effetto pennellata piú naturale consiglio di lasciare la durezza nel mezzo e togliere la pressione sullo spessore del tratto lasciando la pressione solo sull’opacità del pennello.

PENNELLI BAGNATI: I pennelli bagnati sono i pennelli con bordi più sfumati e che ci servono a dare una stesura quasi omogenea.

Ricordano i pennelli tradizionali usati con molta acqua come gli acquarelli.

PENNELLI BAGNATI

Illustrazione di PATRYCJA FABICKA

PENNELLI SECCHI: Sono tutti i pennelli con contorni molto decisi e netti, richiamano l’idea dei pennelli tradizionali quando usati con il colore non diluito, lasciando quindi molte sporcature e macchie decise.

pennelli secchi

Illustrazione di CÉLINE DEREGNAUCOURT

PENNELLI PARTICELLARI: Tutti i pennelli che ci serviranno per creare gocce e schizzi in modo casuale, così da donare più vita e imprecisione al nostro dipinto.

pennelli particellari
Usando contemporaneamente tutti questi pennelli in quantitá diverse nella stessa immagine potrai creare contrasto tra zone più secche e zone più bagnate equilibrando i dettagli.

 

Ma manca ancora una sezione

PENNELLI TIMBRO: Ci sono molte forme o elementi che ci capita di ripetere spesso per velocizzare il nostro lavoro come foglie, alberi, pietre, palazzi.

In alcuni stili di pittura, come quelli più vicini alla concept art, vengono creati pennelli con un’immagine già costruita in bianco e nero e poi ripetuta con un solo tocco, proprio come un timbro.

pennello timbroIllustrazione di PAT PRESLEY

 

Ripeto, cerca di non avere una lista infinita di pennelli, ma una decina ben studiati che ti possono servire in quasi tutte le situazioni.

 

Al massimo puoi tenere una cartella secondaria con molti pennelli che di tanto in tanto andrai a provare e se utili aggiungere ai tuoi pennelli principali.

Dove scaricare dei Pennelli Online?

 

Sei alla ricerca di pennelli per Photoshop specifici e non sai dove trovarli?

Per esempio Pennelli acquerello, Pennello capelli, Pennelli nuvole, Pennelli matita o Pennelli alberi?

 

Non ti preoccupare ho fatto per te una selezione dei migliori siti dove trovare pennelli sulla rete sia gratis che a pagamento!

 

CUBEBRUSH: un sito di risorse per diversi ambiti artistici, nel suo marketplace potete trovare pennelli ottimi.

https://cubebrush.co/marketplace?resource=tools&categories=Software%20Brushes

 

CREATIVEBLOQ: un ottimo articolo che seleziona vari pacchetti di qualità.

https://www.creativebloq.com/photoshop/free-photoshop-brushes-11121140

 

ADOBE CREATIVE CLOUD: Paghi mensilmente il pacchetto di Adobe? In questo articolo viene spiegato come scaricare direttamente e gratuitamente dei pacchetti di pennelli professionali.

https://helpx.adobe.com/mobile-apps/how-to/kyles-brushes-in-sketch.html

 

IL TUO ARTISTA PREFERITO: Spesso gli artisti condividono gratuitamente o a pagamento i propri pennelli. Prova a curiosare per trovare i pennelli che usano ogni giorno.

 

Spero siano state informazioni utili.

A presto,

Andrea

Andrea Dotta
Andrea Dotta

Owner and Founder di Colorazionedigitale.it
Classe 1989, inizia la sua carriera a 21 anni lavorando come Colorista e Disegnatore Professionista in ambito di Fumetto e Illustrazione.

Si distingue per i suoi lavori in collaborazione con Disney Egmont, Lego e Tatailab, contando anche i suoi progetti personali come il fumetto Johnny Dynamic e il primo libro sulla Colorazione Digitale in Italia.

colorazione digitale

VUOI RICEVERE GRATIS 4 VIDEO LEZIONI?

Avrai anche contenuti di approfondimento sulla colorazione digitale!

La tua iscrizione è avvenuta con successo!